Stampa
Visite: 173

27 GENNAIO  2020 GIORNO DELLA MEMORIA

Commemorata la Giornata della Memoria davanti al Monumento ai 5 Finanzieri

“Giusti fra le Nazioni”

           La sezione ANFI di Leverano, organizzando questa manifestazione,  ha ritenuto di contribuire in modo determinante a perpetuare la memoria di quei tragici e dolorosi avvenimenti, affinché quelle orrende e disumane persecuzioni  non avvengano mai più.

 

          La manifestazione, intensamente e sentitamente vissuta, ha avuto inizio con una messa a suffragio delle innumerevoli vittime delle persecuzioni ed è proseguita in piazza Fiamme Gialle, davanti al monumento dedicato alla memoria dei cinque Finanzieri “Giusti fra le Nazioni”,  inaugurato 5 anni fa.

          Si sono levate le voci forti e chiare delle autorità intervenute, tutte indirizzate verso  ragazzi e giovani; ma anche ai genitori ed educatori, affinché non vada perso l’insegnamento dell’immane tragedia delle persecuzioni e dei campi di sterminio, perché non accadano mai più.

          La dott.ssa Simona FILONI, Procuratore Capo presso la Procura della Repubblica  per i minorenni di Lecce, il vice Presidente nazionale ANFI, per l’Italia centro meridionale, avv. Antonio Maria LA SCALA, il Consigliere Regionale ANFI per la Puglia e Basilicata Comm. Antonio FIORE il vice Sindaco del Comune di Leverano, avv. Carmine MUCI il Presidente della Sezione ANFI di Leverano, Brig. c. Cav. Elio LEO, con motivazioni e argomentazioni diverse, hanno insistito sull’attualità della problematica del rispetto e della tolleranza e sull’importanza di preservare la memoria nei ragazzi, simbolicamente presenti alla manifestazione con un folto gruppo di alunni “coro Fantasie di Voci” dell’Istituto Comprensivo San Giuseppe da Copertino

          La nota più commovente sono stati proprio loro, che, guidati dai loro professori, Mimma DELL’ANNA e Giuseppe DE MAGLIO hanno intonato l’Inno nazionale, la Legenda del Piave, l’Inno alla Gioia, la Vita è Bella, Dona Dona e Hatikva, sbandierando ripetutamente le bandierine tricolori.

          Durante la manifestazione, a cura della sezione ANFI di Leverano è stata deposta una corona di alloro davanti al monumento, dedicata alla memoria delle vittime di tutte le persecuzioni.

          A contribuire alla solennità della ricorrenza, sono state, altresì, le presenze  delle associazioni di Assoarma, ANC, della Polizia di Stato, Marina, Aeronautica  dei Paesi vicini. nonché una rappresentanza della Guardia di Finanza.

 Il Socio Benemerito Rocco DURANTE